Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2011

Outlooks d'estate

Immagine
Ultimo post prima di un primo break estivo. Dedichiamoci a scrutare il futuro...

✔ Proiezioni stagionali europee qui, direttamente dal CS di MNW. Come sempre - da 4 anni e 9 edizioni a questa parte - focus sulle due stagioni principali e target sulle nostre regioni europee. Come spesso mi capita, dimentico di postare quando l'outlook esce pubblicato sul sito (1/12 per le invernali, 1/6 per le estive). Rimedio ora.

Strawmen's raising @AGW

Immagine
La recente risposta di Mike Mann agli attacchi perpetrati a suo tempo da Richard Muller nell'ambito di un'intervista pubblicata un mese fa su Scientific American, è lo spunto per un veloce stream di pensiero dedicato ad una ampiamente non esaustiva raccolta di fallacie da "uomo di paglia" nell'ambito della deriva e dell'associato travisamento dello scetticismo più profondo (quello dei Neinsager ambientali per default) da parte della piccola minoranza attiva in questo ambito (aka "denialism d'ufficio" e terrapiattismo ante litteram) sul tema del GW.

Il post vuole essere poco argomentato e approfondito e con alcuni semplici rimandi sottoforma di keywords: a parlare il quoting e - per approfondire alla fine - la relativa link di rimando a fine post. Per rendere più fluide le citazioni, ho deciso di togliere i riferimenti bibliografici.
In realtà chi segue MS (e la galassia della blogosfera, ma anche la letteratura ufficiale) sa già benissimo di cos…

Mare, mare, mare...

Immagine
...ma che voglia si ha di andare. E di contare.

E già. Perché, stante il testo modificato ad hoc del noto brano di Carboni, chi nel carbone continua a credere ciecamente persiste anche a professare atti di fede nel terrapiattismo effettuati mediante ipotesi TPC con torni che contano poco (vedi per es. qui o anche qui).

Dunque: se l'effetto isostatico dovuto al rebound delle terre emerse dopo la graduale fusione glaciale continentale seguita all'ultimo massimo glaciale di 20'000 anni fa (terre emerse che stanno tutt'oggi recuperando quota aumentando la capacità dei bacini oceanici) è stato stimato e per la prima volta tenuto in considerazione negli aggiustamenti delle stime in circa 0.3 mm all'anno, non possiamo adesso pretendere che questo cancelli di botto le conseguenze che gli effetti eustatici e termosterici inducono sul volume delle acque, espandendolo e innalzando il livello dei mari.

Io sono un'autarchica...

Immagine
...e tra poco vi spiegherò perché. Se non volete scoprirmi subito, cliccate le link solo alla seconda lettura.

Allora, dicevo: sono un'autarchica...

...perché innanzitutto mi hanno progettata ma anche e soprattutto immaginata. Troppo spesso l'architettura si è limitata ad essere considerata costruzione, disegno, engineering senza la possibilità di essere a sua volta considerata immaginazione. Spazio isotropo e anche luogo di intima qualità.

Giove e oltre l'infinito

Immagine
Dopo l'auspicio in forma di sfida muscolare e fumante a mostrare un raggio degli occhi o un orlo del mantello (che neanche il celebre monolito...), ecco il consueto fritto misto di stagione proposto ad intermittenza dalla centralina. Solo alcuni brevi e casuali assaggi, sennò ci vuole il Braulio.

Feedbacks idrodinamici I

Immagine
I recenti outbreaks di tornado che hanno devastato il sud degli States (vedi per es. qui) hanno riportato alla ribalta, per l'ennesima volta, il tema della possibile connessione fra fenomeni meteorologici estremi (precipitazioni di intensità e/o durata eccezionale, protratte siccità, tempeste, uragani, tornado ... ) e il GW [Update 18/6: qui un post odierno di SkepticalScience]. Il termine cambiamenti climatici fa riferimento. indirettamente, anche a questa associazione. Se ne parla anche per es. in questo forum di e360 che propone un panel di 8 esperti intervistati sulla tematica.
E a Boulder è in corso un interessante meeting sulla valutazione statistica dei fenomeni estremi in epoca di climate change (info generali qui, i talks della prima settimana qui, invece qui l'abstract del primo speech di Trenberth, sintesi di un lavoro già presentato su MS lo scorso autunno qui).

Prepariamoci - WED 2011 - Foreste III

Immagine
Oggi Giornata Mondiale dell'Ambiente, tema di quest'anno, come già sappiamo, le foreste. Molto bello il video ufficiale: il breve film animato, narrato dall'attore indiano Anupam Kher, evidenzia il ruolo svolto dalle foreste  nello sviluppo, nella green economy e nella lotta ai cambiamenti climatici.