Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2012

GRACE Anatomy

Immagine
Completiamo il precedente post con questo video che ritrae i risultati dei deficitari bilanci di massa globali dei ghiacciai rilevati e monitorati dalla coppia di satellitiGRACE fra il 2003 e il 2010 (vedi anche qui).

Alla ricerca del ghiaccio perduto

Immagine
❖ Partiamo dal ghiaccio un po' "vecchiotto", quello più antico (centi-millenario) sulle calotte polari in zone relativamente vicino alle coste e/o a quota non troppo alta e naturalmente quello meno antico (pluri-millenario) che galleggia sui mari glaciali.

Fluttuazioni termoaline

Immagine
Come sta la Corrente del Golfo (CdG)? Direi benone, comme d'abitude.

Domanda che ricorre frequentemente nella blogosfera, ma che è mal posta.
Risposta che, evidentemente, è retorica e generalista.

Avevo già parlato della CdG per es. in questo post. Tuttavia è forse utile tornarci, perché qualche ulteriore puntualizzazione merita di essere fatta.
Non mi stancherò mai di ripetere che guardare alla sola CdG può essere anche comprensibile per noi europei (più per britannici e norvegesi, invero), ma è una visione molto limitata e parziale delle cose. Perché, come sappiamo, la CdG altro non è che il braccio nordatlantico e superficiale del molto più vasto e globale "nastro" trasportatore di acque superficiali e profonde che, come un enorme flusso di acqua, trasporta massa, energia e momento in giro per gli oceani del mondo collegando Pacifico, Indiano e Atlantico come un'enorme cinghia di trasmissione.

[Update stratosferico a fine post!]

Milestones polari

Immagine
Troppo bello, lucido, profetico e tremendamente attuale questo lavoretto miliare (nel senso che ha anticipato di miglia e miglia altri lavori e prefigurato la realtà odierna e del futuro prossimo) uscito su JGR il 20 ottobre 1980 e frutto del lavori di due "dissidenti" al GFDL. Sarebbe bello poterlo riscoprire. Magari pure utopico che i soliti ignoti del ghiaccio non governato dal caldo o della temperatura che non c'entra mai nulla (quando aumenta) o della concentrazione di CO2 che _deve_ necessariamente agire allo stesso modo su entrambi i poli, decidessero una volta (almeno una!) di leggersi un intero lavoro e non solo il nome dell'edizione o quello del solito dispaccio per solita interposta persona.

_*Non*_ è il caldo a governare il ghiaccio

Immagine
✔...nel senso che non lo è mai stato, certo.


7σ!

Immagine

La verde isola nel contesto

Immagine
Stop! Reset! Rewind! Luminare teutonico in climatologia con grande expertise nel campo e sul campo ci rassicura: la fusione glaciale record di Meltlandia del 2012 (e degli anni precedenti) non è che un'inezia, non dobbiamo infatti dimenticare che nel Medioevo - all'epoca dell'esilio di Erik - quella isola era praticamente quasi tutta verde e priva di ghiaccio. Il solito mito, ma stavolta con una griffe decisamente autorevole.

Millennium I - Intervista ad esperto dendro

Immagine
Apro un serie di tre post dedicati all'ultimo millennio, periodo veramente importante dal punto di vista delle variazioni climatiche e delle comparazioni con l'epoca attuale e futura.
Per oggi niente ricostruzioni, mazze e simili e pure niente cause, ipotesi, deduzioni. Almeno direttamente.


Approfitto, infatti, della presenza fugace e anticipata alla summer school di geocronologia appena conclusasi pochi giorni fa a Bergün di uno dei più autorevoli e conosciuti ricercatori paleoclimatologici su scala mondiale, attivo da tempo (con Esper, Frank, Cherubini, la D'Arrigo, Wilson, Jacoby, Briffa, Mann ovviamente,...) nel campo della dendrocronologia, per proporre un post speciale e un po' diverso dal solito. Il ricercatore è Ulf Büntgen, attivo presso il WSL di Birmensdorf, ex collega (prima che partisse per Mainz) di Jan Esper e autore, per es., di questa importante ricostruzione climatica alpina (vedi anche questa immagine).

Vite tra i vulcani

Direttamente dal Festival dei Festival che si è tenuto negli scorsi giorni a Lugano.
Premi e riconoscimenti già ottenuti al Film Festival della Lessinia (Verona), dove ha ottenuto il premio del pubblico e quello attribuito da una giuria composta da 21 carcerati del penitenziario di Verona. E in precedenza era già stato premiato al Festival del film di Domzale (Lubjana-Slovenia) e di Trento.

Eccovi il trailer, se riuscite a vederlo a qualche altro festival dedicato alla cinematografia di montagna non perdetelo. Presto, forse, uscirà anche in DVD.

Collasso − 5 (±3) y ?

Immagine
Azzardato, ma terribilmente realistico.

A meno di un super-mega-vulcano.
O di una caduta di un grosso asteroide.
O di un'invenzione di geo-ingegneria immediata, miracolosa e senza effetti collaterali.
O di miracolose ed immediate mega-borse frigo.
O sperando nelle nuvole.
O nell'inversione della freccia del tempo.
O magari in un'invasione aliena...

AlpWeek2012

Immagine
Potete seguire il convegno che si sta tenendo a Poschiavo "SettimanaAlpina 2012" dedicato alla rinnovabilità e alla sostenibilità in un ambiente delicato e dall'equilibrio fragile come quello alpino consultando regolarmente le pagine facebook e twitter del convegno e quella facebook di CIPRA, la Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi che proprio quest'anno festeggia i 60 anni di vita, celebrati ieri alla pre-apertura del convegno.

Ci sono diversi speeches dedicati anche al tema dei cambiamenti climatici in area alpina, anche se il focus è ovviamente orientato ai progetti di adattamento e di mitigazione.

Emotional weather report

Immagine

7 years ago, down in Big Easy

Immagine